Gravidanza e cardiopatie: il ruolo del Pregnancy Heart Team

Iris Parrini, Fabiana Lucà, Silvia Favilli, Stefano Domenicucci, Maria Giovanna Russo, Berardo Sarubbi, Sandro Gelsomino, Furio Colivicchi, Michele Massimo Gulizia

RIASSUNTO: Le cardiopatie congenite o le malattie cardiache che insorgono durante la gravidanza si associano ad un rischio significativo di morbilità e mortalità materna e fetale. Negli ultimi decenni, l’incidenza di complicanze cardiache in gravidanza è aumentata sia per un incremento del numero di pazienti affette da cardiopatia congenite corrette che raggiungono l’età fertile sia per il numero di preesistenti o intercorrenti comorbilità. Una strategia di assistenza multidisciplinare attentamente coordinata determina i migliori outcome materni e neonatali. Lo scopo di questa rassegna è di definire il ruolo del Pregnancy Heart Team che dovrebbe garantire un attento counseling prima della gravidanza, il monitoraggio della stessa e la pianificazione del parto sia per le cardiopatie congenite che per le cardiopatie preesistenti o metaboliche che possono intercorrere.