Position paper ANMCO: L'impiego degli inibitori del co-trasportatore sodio-glucosio di tipo 2 nella prevenzione e cura dell'insufficienza cardiaca nei soggetti diabetici e nei portatori di insufficienza cardiaca, diabetici e non diabetici

Edoardo Gronda, Claudio Napoli, Massimo Iacoviello, Stefano Urbinati, Pasquale Caldarola, Edoardo Mannucci, Furio Colivicchi, Domenico Gabrielli

RIASSUNTO: Questo position paper ANMCO ha l’obiettivo di analizzare la complessa azione degli inibitori del co-trasportatore sodio-glucosio di tipo 2 a livello del rene e dell’apparato cardiovascolare, focalizzando l’effetto che queste molecole hanno dimostrato nella prevenzione e nel trattamento dell’insufficienza cardiaca in soggetti diabetici e non diabetici. L’obiettivo è stato perseguito con la comparazione dei dati generati con studi di fisiopatologia e con studi controllati multicentrici in popolazioni di grandi dimensioni. In accordo con l’analisi svolta nel documento sono emanate le seguenti raccomandazioni: 1) canagliflozin, dapagliflozin, empagliflozin ed ertugliflozin sono molecole raccomandate per la prevenzione delle ospedalizzazioni dovute a insufficienza cardiaca nei soggetti diabetici di tipo 2; 2) canagliflozin e dapagliflozin sono raccomandati per la prevenzione dei ricoveri per insufficienza cardiaca in soggetti diabetici di tipo 2 con grave malattia renale cronica. Dapagliflozin ha dimostrato sicurezza ed efficacia anche nei soggetti diabetici; 3) dapagliflozin ed empagliflozin sono raccomandati per ridurre il rischio combinato di insufficienza cardiaca e di morte cardiovascolare in soggetti diabetici e non diabetici portatori di insufficienza cardiaca con frazione di eiezione ridotta.