Aneurisma dell'arco aortico e stenosi valvolare aortica: un approccio endovascolare combinato

Maurizio Di Biasi, Vincenzo Vizzi, Guido Gelpi, Alessandro Colombo, Giuseppe Alessandrino, Federica Sabato, Alessio Galli, Maurizio Viecca

RIASSUNTO: La stenosi valvolare aortica e la patologia aneurismatica aortica hanno una prevalenza che aumenta con l’età. Quando associate, il trattamento di entrambe le patologie rappresenta una sfida significativa. Una paziente precedentemente sottoposta ad intervento di Tirone-David, si è presentata presso il nostro centro con scompenso cardiaco acuto. È stata posta diagnosi di stenosi aortica severa, aneurisma dell’arco aortico e dell’aorta discendente toracica. È stata quindi sottoposta ad intervento di riparazione endovascolare dell’aorta toracica e sostituzione valvolare aortica transcatetere, con risultato ottimale a breve e medio termine. Il nostro caso dimostra che un attento planning pre-procedurale, insieme ad una buona cooperazione tra cardiologi interventisti, cardiochirurghi, radiologi e cardiologi clinici è essenziale al fine di garantire un outcome eccellente.